Il nostro inventario

Il listino aggiornato delle nostre auto

JAGUAR SOVEREIGN 5.3 HE

€ 13.000

Jaguar

 

JAGUAR SOVEREIGN 5.3 HE

ANNO 12/03/1992

CAMBIO AUTOMATCO

12 CILNDRI

JAGUAR SOVEREIGN HE 5.3 AUTO

Rara versione a 12 cilindri della XJ con motore di 5343 cc a 210 kw in condizioni pressoché perfette con soli 50.000 km di percorrenza!

L’auto è del 1986 ed è stata acquistata dall’attuale proprietario (il secondo) nel 1990. Sempre tenuta in garage con tutte le cure e attenzioni che il mezzo merita: dai costanti tagliandi e ordinarie manutenzioni alla pulizia ed eventuali piccoli ritocchi che la carrozzeria necessita per l’uso. L’auto pertanto si presenta benissimo senza nessun problema di meccanica, revisionata e iscritta ASi.

La carrozzeria non presenta difetti e il suo colore è originale; è quindi una prima vernice.

Gli interni in pelle bordeaux sono originali, mai rifatti con i naturali segni che il materiale manifesta col tempo. La radica e il resto dell’abitacolo esprimono il fascino e l’eleganza che da sempre la Jaguar trasmette.

L’autoradio, i vetri elettrici, il tettuccio apribile, l’aria condizionata (carica e funzionante) sono da citare tra i vari optionals a completamento di un quadro generale molto positivo; in pratica l’auto non necessita di nulla salvo di un acquirente che possa apprezzarla e continui a mantenerla in questo ottimo stato.

L’auto è visibile su appuntamento a Cremona

Per maggiori informazioni oltre al sito www.autostorichecremona.it   potete visitare anche la nostra pagina social https://www.facebook.com/autostorichecremona.it/ ci farà piacere scambiare opinioni con voi basta mettere “mi piace” sulla pagina.

 

La XJ è un modello di berlina di lusso prodotta dalla Jaguar a partire dal 1968.

Nel corso degli anni ne sono state realizzate varie serie ma quella attualmente in produzione, benché conservi l’impostazione e la filosofia tipica del modello, è molto differente dalla versione originaria.

Le serie del modello XJ prodotte sono le seguenti:

 

 

  • Autoradio
  • Vetri elettrici
  • Interni in pelle
  • Tetto apribile
  • INTERNI IN RADICA

 

 JAGUAR SOVEREIGN HE 5.3 AUTO STORIA

La Series III (1979-1986/1992)

Al termine degli anni settanta occorreva necessariamente aggiornare la XJ al nuovo decennio in arrivo, nonostante le vendite rimanessero comunque sostenute. L'intervento avrebbe dovuto essere un semplice aggiornamento per mantenere il modello sul mercato ancora per alcuni mesi, poiché era già in fase di avanzata progettazione una versione successiva completamente nuova. In realtà la Series III, presentata nel marzo del 1979, confermò il suo successo e divenne la serie XJ più longeva e forse anche la più apprezzata.

Il compito di rendere più competitiva la celebre berlina inglese per gli anni ottanta, ormai modello cruciale dell'intera gamma, venne affidato all'esperta matita di Pininfarina. Lo stilista torinese intervenne in modo sensibile sulle linee della XJ, pur senza snaturare la vera essenza della vettura.

Gli interventi estetici di maggiore rilievo furono: la calandra rivista, i gruppi ottici posteriori ridisegnati e ampliati, l'inedito profilo cromato della coda, nuovi paraurti più spessi con l'annesso profilo in gomma comprendente l'integrazione degli indicatori di direzione e dei retronebbia posteriori, il parabrezza più inclinato, eliminazione dei deflettori anteriori, nuovo disegno dei finestrini posteriori e un abitacolo leggermente più alto. Fu proprio grazie alla maggior abitabilità acquisita che, per la prima volta nella storia delle berline Jaguar, fu possibile richiedere in opzione il tetto apribile elettrico.

Anche gli interni furono totalmente ridisegnati ma mantennero la tipica opulenza del marchio inglese, con ampio utilizzo di pelle naturale e radica di noce. L'aspetto più innovativo fu rappresentato dalla prima comparsa dell'elettronica, offrendo come accessori uno dei primi esemplari di computer di bordo e il cruise control.

Poche, invece, le novità tecniche. Oltre al motore da 3,4 litri che rimase invariato, il 6 cilindri da 4,2 litri beneficiò di ritocchi all'alimentazione con l'adozione di un'iniezione e di valvole più grandi, che comportarono un incremento della potenza massima che raggiunse i 205 CV a 5.000 giri e della coppia massima, che toccò i 34 kgm a 2.900 giri (ma già a 1.500 giri erano disponibili 29 kgm), mentre sul fronte delle trasmissioni, vennero resi disponibili due nuovi cambi: un manuale a 5 marce Getrag e un automatico a 3 rapporti (General Motors Turbo-Hydra Matic per la versione XJ12 5.3 V12 e il Borg-Warner Model 66 sui 6 cilindri da 3,4 e 4,2 litri).

Da questa serie in poi la Jaguar decise di destinare il nome Sovereign per le versioni europee più ricche, senza più utilizzarlo per i modelli a marchio Daimler. Gli allestimenti proposti divennero quindi: Standard e Sovereign, quest'ultimo riservato alle sole versioni XJ6 4.2 e XJ12 5.3 V12. Per il mercato americano, invece, l'allestimento Sovereign venne rinominato Vanden Plas, mentre per l'analoga versione a marchio Daimler si continuò ad utilizzare il nome Double Six, modello che adottava il solo propulsore V12 da 5,3 litri.

Nel 1981 debuttò la versione HE con il motore V12 che beneficiò di una nuova testata con camere di scoppio ridisegnate, valvole più piccole per aumentare la turbolenza, maggior compressione e conseguente efficienza migliorata, non a caso la nuova unità venne chiamata HE: High Efficiency.

Le modifiche consentirono di incrementare la potenza a 295 CV e di ridurre, al contempo, i consumi del 25%. Dal 1984 la versione Sovereign venne dotata dell'ABS di serie.

La Series III a 6 cilindri, nelle versioni 3.4 e 4.2, uscì ufficialmente di listino nel 1986 ma la produzione della XJ12 continuò fino al 1992, per l'impossibilità di montare l'ingombrante V12 da 5,3 litri sulla successiva versione XJ40. Nel 1992, infatti, sia il motore V12 che il vano motore della XJ40 vennero modificati per rendere finalmente possibile il trapianto, cosa che permise di terminare definitivamente la produzione della Series III, dopo essere stata presente in listino per più di vent'anni, considerando anche le serie precedenti che, nel complesso, differivano di pochi dettagli. Per questo motivo la Series III fu considerata "l'ultima grande Jaguar", poiché realizzata ancora alla presenza del fondatore sir William Lyons.

 

 

Prezzo / Price: € 13.000
Marca / Make: JAGUAR
Modello / Model: SOVEREIGN V12 5.3 HE
Condizione / Condition: Epoca
Km: 50000
Anno / Year: 1986
Cambio / Transmission: Automatico
Alimentazione / Fuel type: Benzina
Cilindrata / Engine size: 5345
Potenza / Power: 210 KW
Colore / Color: BORDEAUX
Carrozzeria / Type: BERLINA
Veicoli recenti

Veicoli recentemente aggiunti al nostro parco auto

Mercedes-Benz 600 S
€ 34.000
FERRARI 308 GTB QUATTROVALVOLE
€ 85.000
Ferrari F355 Berlinetta
€ 84.000
Ferrari GTE 250 Wire Wheels Borrani
Ferrari Daytona Cerchi Wheels
Lancia Gamma Coupé 2.500 i.e
FERRARI F40 ROOF
LOTUS ELAN RICAMBI
LOTUS ESPRIT RICAMBI
Alfa Romeo Giulietta 1300 berlina motore
€ 1.400
Back to top