Il nostro inventario

Il listino aggiornato delle nostre auto

FIAT 600 VIGNALE

CARROZZERIA VIGNALE

€ 13.000

Fiat

Fiat 600 D (100 D) Vignale

Asi prima immatricolazione 1963 (27/09/1963 Torino)

Targhe nere

Modello motore 100 D 000

Cilindrata 767   cv 31,5   4 cilindri

42.900 km    3 proprietari    Interni in skai rossi  Colore Argento

Questa vettura è stata recentemente verniciata, portando la carrozzeria a lamiera, i fondi sono in perfetto stato di conservazione e non presenta ruggine in nessun punto.

La vettura è regolarmente iscritta ASI con certificato di rilevanza storica, ha avuto solamente 2 proprietari, ha targhe originali dell’epoca con libretto a pagine in ottimo stato.

La parte interna è perfettamente conservata non rifatta o verniciata, cruscotto in ottimo stato di conservazione come tutta la strumentazione. Presente radio dell’epoca non funzionante.

Il motore è pressoché nuovo, completamente rimesso a nuovo dal precedente proprietario. perfettamente funzionante.

Regolarmente revisionata nel 2017 perfettamente funzionante in tute le sue parti.

Matching number. Auto in ottime condizioni generali.

Visibile su appuntamento a Cremona.

Potete visitare anche la nostra pagina social https://www.facebook.com/autostorichecremona.it/

 

Il 1955 è l’anno della rivoluzione dei consumi e la piccola Fiat diventa il nuovo “status symbol” della società italiana: sempre meno rurale, sempre più urbana.

 

È la posizione posteriore del propulsore, un quattro cilindri di 633 centimetri cubi, a segnare una tappa importante del progresso motoristico Fiat. Con questa rivoluzionaria soluzione si riesce a guadagnare spazio utile all’interno della vettura, rendendo possibili 4 posti comodi ed effettivi, pur contenendo le dimensioni di ingombro esterno al minimo indispensabile. Ha contribuito ad eliminare l’albero della trasmissione ed il ponte posteriore, con conseguente sensibile guadagno di peso; ne risulta il vantaggio di avere tutte e 4 le ruote indipendenti, per garantire alla vettura un’ottima tenuta di strada anche alle alte velocità. Tra l’altro il motore da 633 cm3 si dimostra affidabile e versatile tanto da permettere anche ulteriori incrementi di cilindrata e di potenza dando vita a particolari trasformazioni sportive. 

Una di queste trasformazioni, forse la più riuscita nella storia della Fiat 600, è affidata alla Carrozzeria Vignale, di Alfredo Vignale, definito “l’uomo che scolpiva l’acciaio!”, che negli anni ’60 ha trasformato questa piccola “monovolume” in una sportiva di prima classe!

 bandiera-inglese

LHD Fiat 600 Vignale

Asi first immatriculation in Turin 1963 27/09/1963 Torino

Fiat 600 D (100 D) Vignale

Blake plates

Engine 100 D 000

Displacement 767   cv 31,5   4 cylinders

42.900 km

3 owners

This car has recently been painted, bringing the sheet metal bodywork, the funds are in perfect condition and does not present any rust at any point.

The car is regularly registered ASI with certificate of historical relevance, has had only 2 owners, has original plates of the time with a booklet in pages in excellent condition.

The internal part is perfectly preserved, not rebuilt or painted, dashboard in excellent condition as all the instruments. Present non-working original radio.

The engine is almost new, completely refurbished by the previous owner. fully functional.

Regularly overhauled in 2017 fully functional in all its parts.

Matching number. Cars in excellent general condition.

Visible by appointment in Cremona (near Milan).

you can also visit our social page https://www.facebook.com/autostorichecremona.it/

 

 

 

 

 

 

  • Autoradio d\'epoca

 

 

La Vignale è stata una carrozzeria automobilistica italiana, fondata da Alfredo Vignale e attiva dal 1946 al 1974.

Alfredo Vignale, ex dipendente degli Stabilimenti Farina (di Giovanni Farina, fratello del più noto Pinin fondatore della Pininfarina), avviò la sua attività nel 1946 a Torino, costruendo "carrozzerie fuoriserie" (come si diceva allora) su telai Fiat, Lancia e Cisitalia. Da ricordare ad esempio le versioni coupé su telaio Fiat 1100E, Lancia Aprilia e lo spider Cisitalia 202, nate grazie al rapporto particolare di collaborazione che legava il fondatore dell'azienda al designer automobilistico, Giovanni Michelotti.

 

Affermazione e l'apice

Costruitasi una solida fama, la Vignale iniziò anche l'attività di produzione di vetture prestigiose per la Ferrari, come la Ferrari 166, la Ferrari 212 Inter, la Ferrari 340 Mexico e la Ferrari 375 America, senza mai rinunciare a proporre varianti con "carrozzerie fuoriserie" di vetture anche di ampia diffusione. Risalgono a questo periodo i modelli Vignale della Fiat 500, 600 e della Lancia Appia. In quegli anni non mancarono neppure le collaborazioni con aziende straniere come la Triumph Motor Company.

Nel 1961 la Vignale aumentò la produzione in serie di propri modelli, su pianali Fiat. A questo scopo venne costruito un nuovo stabilimento a Grugliasco, non lontano da Mirafiori.

 

Delle vetture prodotte in serie, la più celebre è senz'altro la "Gamine" del 1967 , una particolare versione spider della Fiat 500, impreziosita da una calandra con finto radiatore cromato e parafanghi separati, in stile anni trenta. Particolarmente proficua fu la collaborazione con la Maserati, che proseguì per tutti gli anni 60, con la realizzazione delle carrozzerie per i modelli Maserati 3500 GT, nella versione spider, Maserati Sebring e Maserati Mexico. In quegli stessi anni Vignale realizzò anche la versione convertibile della Lancia Flavia.

Su commissione della cecoslovacca Tatra, la Vignale realizzò, nel 1968, il completo rifacimento della celebre berlina presidenziale, presentando il modello "T613"; un lavoro piuttosto impegnativo date le originali caratteristiche tecniche della vettura che contemplano la posizione posteriore del mastodontico propulsore a 8 cilindri, raffreddato ad aria. Nello stesso anno, al salone dell'automobile di Torino fu presentata una delle ultime e più discusse realizzazione dell'azienda di Grugliasco, la Ferrari 330 GT Vignale Station Wagon, una shooting brake realizzata su richiesta di un eccentrico cliente statunitense e destinata a rimanere un modello unico, ancorché celeberrimo.

 

bandiera-inglese

Vignale was an Italian automobile coachbuilder company. Carrozzeria Alfredo Vignale was established in 1948 at Via Cigliano, Turin by Alfredo Vignale (born 1913) in Grugliasco, near Turin (Torino).

The first body on a Fiat 500 Topolino base was made in 1948, followed by a special Fiat 1100. Most customers were Italian firms such as Cisitalia, Alfa Romeo, Ferrari, Fiat, Maserati, Lancia.

In 1952, Vignale collaborated with Briggs Cunningham to jointly produce the Continental C-3. In 1968, Vignale designed the body of Tatra 613.

Vignale designed and built cars, usually low volume variants of the main production cars of these automobile manufacturers. Amongst them were 850, Samantha, Eveline and the Vignale Gamine, based on the Fiat 500.

A close cooperation was maintained with Giovanni Michelotti.

Vignale was taken over by De Tomaso in 1969 who already owned Carrozzeria Ghia. Both coachbuilder firms were sold to Ford in 1973 but the Vignale brand was discontinued.

At the 1993 Geneva motor show Aston Martin, at the time owned by Ford, produced a concept car called Lagonda Vignale. Ford then used the Vignale name in the Ford Focus Vignale concept car introduced at the 2004 Paris Motor Show, however the production model was named as Ford Focus Coupé-Cabriolet.

In September 2013, Ford of Europe announce plans to resurrect the Vignale name as an upscale luxury sub-brand of Ford. The cars will be visually distinct from regular Ford products and have an improved dealership experience. Exclusive services, such as free lifetime car washes, will be offered as well. The first Ford model to receive the Vignale name will be the 2015 Ford Mondeo.

On 1st March 2016 Ford of Europe announced a Kuga Vignale Concept vehicle at the Geneva motorshow. where the company also announced the line-up of Vignale products, Ford S-Max Vignale, Ford Edge Vignale and Ford Mondeo Vignale five-door models debut alongside Ford Kuga Vignale Concept, offering a vision of the future of upscale SUVs as well as revealing Vignale Ambassadors and the signature Vignale collection

Prezzo / Price: € 13.000
Marca / Make: FIAT
Modello / Model: 600 VIGNALE
Condizione / Condition: Epoca
Km: 42900
Anno / Year: 1963
Cambio / Transmission: Manuale
Alimentazione / Fuel type: Benzina
Cilindrata / Engine size: 767
Potenza / Power: 31,5 cv
Colore / Color: ARGENTO
Carrozzeria / Type: COUPE 2+2
Veicoli recenti

Veicoli recentemente aggiunti al nostro parco auto

Mercedes-Benz 600 S
€ 34.000
FERRARI 308 GTB QUATTROVALVOLE
€ 85.000
Ferrari F355 Berlinetta
€ 84.000
Ferrari GTE 250 Wire Wheels Borrani
Ferrari Daytona Cerchi Wheels
Lancia Gamma Coupé 2.500 i.e
FERRARI F40 ROOF
LOTUS ELAN RICAMBI
LOTUS ESPRIT RICAMBI
Alfa Romeo Giulietta 1300 berlina motore
€ 1.400
Back to top